brescia

La Compagnia Teatro del Tè

Pubblicato il Pubblicato in Notizie, Teatro

La Compagnia Teatro del Tè si costituisce a Brescia nel 1983.

“La tempesta” di W. Shakespeare rappresentato al Teatro Grande di Brescia e al Vittoriale di Gardone Riviera nel 1984. “Rosella” – fiaba teatrale liberamente tratta da una novella del Pentamerone di G.B. Basile riduz. prof. G. Cemmi regia M. Barcellandi. Per la rassegna “Immagini Sud 1985” Comune di Caserta, “Reggia di Caserta” “Ridotto Teatro Grande” e repliche in provincia.

Teoria e tecniche delle comunicazioni di massa – convegno presso il cinema Crociera di Brescia (collaborazione con il prof. Pio Baldelli docente all’Università di Firenze).”Altoteatro” – (Coordinamento gruppi teatrali bresciani) 1986 Promotori della rassegna “Segnali di fumo”. Promuove il decentramento teatrale organizzato dall’Assessorato della Provincia di Brescia. Fonda e collabora con il giornale trimestrale di informazione e cultura teatrale “Altoteatro”. Organizza spettacoli teatrali negli istituti di pena di Brescia e Provincia.”Strix, volo di strega” di R. Pampani regia M. Barcellandi musiche di Umba Rivarola. Frutto di una ricerca sulla stregoneria dal 1600 ai giorni nostri. Lo spettacolo-danza propone un singolare e delicato approccio alla magica sfera della “Donna strega”.

Rappresentato all’Estate Aperta 1989 “Chiostro di S. Chiara” organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Com. e Prov. di Brescia nel 1990 e 1992 (Sirmione, Pralboino, ecc.). Rappresentata inoltre ad Avignone 2000 in occasione del Festival Internazionale del Teatro.”Omaggio a Umberto Boccioni” – poesie sonore e gestualità dinamiche in occasione della Rassegna Industriale al “Palazzetto EIB” di Brescia 1987 regia M. Barcellandi. “Eloisa e Abelardo” – libera traduzione di Mina Mezzadri.

Tormentata storia d’amore tra Abelardo, una delle maggiori figure del Medioevo, ed Eloisa sensibile e acuta non meno del filosofo. Rappresentato nelle scuole di Brescia e Provincia nel 1988. “Da Catullo a D’Annunzio” – recital di poesie – regia M. Barcellandi nel “Castello di Sirmione” organizzato dall’Assessore al Turismo lago di Garda nel 1989. “Amore di tout le monde amour” – poesia e musica italiana e francese – regia M. Barcellandi. In occasione del meeting a carattere Europeo Italia-Francia organizzato dagli IACIP di Brescia “Palazzo dei Congressi” di Sirmione (lago di Garda) nel 1989. “E come potevamo noi cantare” – recital di poesie e pensieri a favore della pace nel Mondo – regia M. Barcellandi. Decentramento teatrale Prov. di Brescia (Roncadelle) nel 1991.

“ImagineAgain” – spettacolo di musica, poesia e danza a favore dell’UNICEF “Teatro Tenda di Brescia” 1990. “West Side Story” di L. Bernstein spettacolo musicale di danza-teatro regia di M. Barcellandi in collaborazione con Brescia-danza. La storia di Romeo e Giulietta ambientata in un quartiere americano; lotta tra giovani americani e portoricani. Rappresentato al teatro di via Foro Boario, 2 di Brescia.

In seguito per l’Estate Aperta 1993 “Chiostro Chiesa S. Maria del Carmine” organizzato dal Comune di Brescia e IX circoscrizione nel 1993. “Bressa nel còr dela zent” –  di L. Verzelletti regia di M. Barcellandi. Teatro-dialettaledove si rappresenta scene di tutti i giorni. I personaggi popolari esprimono verità genuine usando un linguaggio profondo e amaro, ma con ironia.